News

Corrispettivi illegittimi in bolletta: ammissibili gli impegni di Enel Energia

Con la deliberazione 520/2019/S/com ARERA ha dichiarato ammissibile la proposta di impegni presentata da Enel Energia S.p.a. il 1 agosto 2019, nell’ambito del procedimento sanzionatorio e prescrittivo avviato lo scorso novembre per violazioni in materia di fatturazione dei consumi energetici.

In particolare, dagli elementi acquisiti dall’Autorità era emerso che, con riguardo alle offerte “E-Light Bioraria” (elettricità), “GiustaXTe” e “Gas20” , Enel Energia addebitava specifici corrispettivi ai clienti finali per la ricezione delle fatture cartacee, in violazione di quanto stabilito dalla normativa nazionale (d.lgs. 102/2014) e dalla regolazione dell’Autorità (Allegato A alla delibera 555/2017/R/com).

Nella proposta di impegni Enel Energia ha dimostrato che la condotta contestata – protrattasi per un periodo di tempo limitato, da giugno 2017 a ottobre 2017 – era cessata già prima dell’avvio del procedimento sanzionatorio.

Leggi tutta la news sul sito ARERA: CLICCA QUI